Nell’ambito della scultura medio bizantina un ruolo del tutto specifico va attribuito alla produzione di icone scolpite in marmo rappresentanti santi e soprattutto la Vergine, in diverse varianti iconografiche. Le icone che mostrano la Vergine Orante con le palme delle mani perforate da cui fuoriusciva acqua sono ben diffuse tra i materiali che ancora si conservano. Lo studio propone un’analisi delle caratteristiche iconografiche di questo omogeneo gruppo di sculture, ponendole in rapporto con le funzioni liturgico-devozionali e di tenta anche di conoscere meglio i riti legati alle fonti sacre e taumaturgiche ch erano presenti all’interno o in prossimità degli edifici di culto

I rilievi in marmo rappresentanti la Vergine e altri personaggi religiosi: considerazioni sulla cronologia e sul loro ruolo nella liturgia

PARIBENI, ANDREA
2008

Abstract

Nell’ambito della scultura medio bizantina un ruolo del tutto specifico va attribuito alla produzione di icone scolpite in marmo rappresentanti santi e soprattutto la Vergine, in diverse varianti iconografiche. Le icone che mostrano la Vergine Orante con le palme delle mani perforate da cui fuoriusciva acqua sono ben diffuse tra i materiali che ancora si conservano. Lo studio propone un’analisi delle caratteristiche iconografiche di questo omogeneo gruppo di sculture, ponendole in rapporto con le funzioni liturgico-devozionali e di tenta anche di conoscere meglio i riti legati alle fonti sacre e taumaturgiche ch erano presenti all’interno o in prossimità degli edifici di culto
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11576/1892875
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact