Divagazioni di un filologo, classiche e moderne