Dino Garrone tra critica e scrittura