Per una pedagogia del gesto grafico: tra creatività, arte e società