Il saggio sottolinea alcune criticità della tecnica giudiziale del bilanciamento, rappresentata dalla scienza giuridica dominante come ‘formula magica’ capace di individuare sempre la soluzione più giusta, più equilibrata, più mite del caso concreto sottoposto al giudice. In verità nella sua declinazione comunitaria, nella forma del giudizio di proporzionalità, questa tecnica finisce per risultare ‘sbilanciata’ in favore dei valori della Costituzione economica comunitaria e dunque delle libertà economiche fondamentali a detrimento dei diritti sociali codificati nelle Costituzioni nazionali (come è reso evidente dai celebri casi giurisprudenziali Viking e Laval).

La ‘tecnica del bilanciamento’ alla prova della “sua giustizia”

LOSURDO, FEDERICO
2011-01-01

Abstract

Il saggio sottolinea alcune criticità della tecnica giudiziale del bilanciamento, rappresentata dalla scienza giuridica dominante come ‘formula magica’ capace di individuare sempre la soluzione più giusta, più equilibrata, più mite del caso concreto sottoposto al giudice. In verità nella sua declinazione comunitaria, nella forma del giudizio di proporzionalità, questa tecnica finisce per risultare ‘sbilanciata’ in favore dei valori della Costituzione economica comunitaria e dunque delle libertà economiche fondamentali a detrimento dei diritti sociali codificati nelle Costituzioni nazionali (come è reso evidente dai celebri casi giurisprudenziali Viking e Laval).
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2511952
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact