La pedagogia è scienza di confine che si muove tra le dimensioni plurali dell’esser uomo e donna, tra natura e cultura. E' scienza che articola scienze che si occupano della cura. In tale ottica sistemica e complessa è possibile avviare una riflessione epistemologica e pratico-operativa sull’incontro e integrazione tra pedagogia e medicina. Una riflessione con una storia “alta” che propone efficaci intrecci e scambi interdisciplinari. La storia di Séguin, come quella di altri medici pedagogisti (da Itard a Montessori) ricorda la produttività di tali scambi e rinnova l’interesse per una riflessione mediatrice di tecniche e saperi mirate a promuovere la permanente crescita e trasformatività dell’uomo nel suo costitutivo legame con il mondo.

Dalla mano al pensiero. Nessi pedagogia e medicina

ANNACONTINI, GIUSEPPE
2012-01-01

Abstract

La pedagogia è scienza di confine che si muove tra le dimensioni plurali dell’esser uomo e donna, tra natura e cultura. E' scienza che articola scienze che si occupano della cura. In tale ottica sistemica e complessa è possibile avviare una riflessione epistemologica e pratico-operativa sull’incontro e integrazione tra pedagogia e medicina. Una riflessione con una storia “alta” che propone efficaci intrecci e scambi interdisciplinari. La storia di Séguin, come quella di altri medici pedagogisti (da Itard a Montessori) ricorda la produttività di tali scambi e rinnova l’interesse per una riflessione mediatrice di tecniche e saperi mirate a promuovere la permanente crescita e trasformatività dell’uomo nel suo costitutivo legame con il mondo.
9788882329495
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2512986
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact