Il contributo presenta un nuovo approccio interdisciplinare centrato sulla comunicazione chirurgo-piccolo paziente-famiglia che si propone di superare le difficoltà linguistiche, le percezioni sociali della salute e della medicina in relazione alle malformazioni, le spiegazioni implicite del senso comune, i ruoli sociali e in genere le dinamiche sociali che sul piano cognitivo ed emotivo influiscono in una relazione di cura.

L'esperienza di un approccio interdisciplinare al bambino con malformazione congenita all'arto superiore

PAJARDI, DANIELA MARIA;
1995-01-01

Abstract

Il contributo presenta un nuovo approccio interdisciplinare centrato sulla comunicazione chirurgo-piccolo paziente-famiglia che si propone di superare le difficoltà linguistiche, le percezioni sociali della salute e della medicina in relazione alle malformazioni, le spiegazioni implicite del senso comune, i ruoli sociali e in genere le dinamiche sociali che sul piano cognitivo ed emotivo influiscono in una relazione di cura.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2514979
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact