I condannati sottoposti al regime differenziato di cui all'art. 41 bis ord. peniti potevano usufruire, fino a tre volte alla settimana, una telefonata della durata di dieci minuti e un colloqui di un'ora con il proprio difensore. La norma è stata dichiarata incostituzionale.

I colloqui con il difensore dei condannati al "carcere duro": incostituzionali le restrizioni "quantitative"

COPPETTA, MARIA GRAZIA
In corso di stampa

Abstract

I condannati sottoposti al regime differenziato di cui all'art. 41 bis ord. peniti potevano usufruire, fino a tre volte alla settimana, una telefonata della durata di dieci minuti e un colloqui di un'ora con il proprio difensore. La norma è stata dichiarata incostituzionale.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2577377
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact