Prima della costruzione sociale del sé, ogni essere umano conosce se stesso unicamente all’interno dell’ambiente materno. Qui sembra esserci una continuità con la vita intesa nel suo significato primario. Si tratta di un’esistenza priva della relazione con il mondo delle forme sociali. Si tratta, in altre parole, di una vita che si afferma contro la morte. Tutto cambia con la creazione del sé. L’individuo, nell’ambito di un processo di socializzazione, viene creato a immagine e somiglianza di un modello culturale, di un’idea. La creazione è, di fatto, un processo violento (K. Marx, H. Arendt) in quanto costringe l’individuo ad abbandonare la propria natura. In ogni caso l’uomo non sarà più come prima. Solo emancipandosi dal legame sociale, l’individuo può ritrovare se stesso all’interno di un rapporto di continuità con la vita che detiene, nel suo statuto materiale di esistenza, la forza di opporsi alla malattia, alla sofferenza, alla morte.

Prima della creazione

STAUDER, PAOLO
2011

Abstract

Prima della costruzione sociale del sé, ogni essere umano conosce se stesso unicamente all’interno dell’ambiente materno. Qui sembra esserci una continuità con la vita intesa nel suo significato primario. Si tratta di un’esistenza priva della relazione con il mondo delle forme sociali. Si tratta, in altre parole, di una vita che si afferma contro la morte. Tutto cambia con la creazione del sé. L’individuo, nell’ambito di un processo di socializzazione, viene creato a immagine e somiglianza di un modello culturale, di un’idea. La creazione è, di fatto, un processo violento (K. Marx, H. Arendt) in quanto costringe l’individuo ad abbandonare la propria natura. In ogni caso l’uomo non sarà più come prima. Solo emancipandosi dal legame sociale, l’individuo può ritrovare se stesso all’interno di un rapporto di continuità con la vita che detiene, nel suo statuto materiale di esistenza, la forza di opporsi alla malattia, alla sofferenza, alla morte.
9788839209283
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11576/2587181
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact