In questa sede ci si chiede quale è stata l'educazione che si è ricevuta verso il foglio bianco su cui si scrive, non tanto a livello di esercizio calligrafico (ai tempi dell'apprendimento della scrittura), ma piuttosto a livello di personalizzazione del gesto scrittorio.

Educare e educarsi allo spazio grafico, a partire da Girolamo Moretti

TRAVAGLINI, ROBERTO
2015-01-01

Abstract

In questa sede ci si chiede quale è stata l'educazione che si è ricevuta verso il foglio bianco su cui si scrive, non tanto a livello di esercizio calligrafico (ai tempi dell'apprendimento della scrittura), ma piuttosto a livello di personalizzazione del gesto scrittorio.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2632632
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact