Il saggio analizza il ruolo della contrattazione collettiva nel lavoro autonomo alla luce delle novità introdotte dal d.lgs. n. 81/2015 in materia di collaborazioni autonome e lavoro a progetto, sia al fine di interrogarsi sugli spazi che il legislatore può riconoscere alla negoziazione collettiva in funzione derogatoria rispetto alla legge, sia per riflettere su come il nuovo quadro normativo possa incidere sullo sviluppo delle pratiche contrattuali nell'ambito ricordato, in termini di sostegno alle stesse o. al contrario, di ostacolo al loro consolidamento.

Contrattazione collettiva e lavoro autonomo dopo il d.lgs. n. 81/2015

LAZZARI, CHIARA
2016-01-01

Abstract

Il saggio analizza il ruolo della contrattazione collettiva nel lavoro autonomo alla luce delle novità introdotte dal d.lgs. n. 81/2015 in materia di collaborazioni autonome e lavoro a progetto, sia al fine di interrogarsi sugli spazi che il legislatore può riconoscere alla negoziazione collettiva in funzione derogatoria rispetto alla legge, sia per riflettere su come il nuovo quadro normativo possa incidere sullo sviluppo delle pratiche contrattuali nell'ambito ricordato, in termini di sostegno alle stesse o. al contrario, di ostacolo al loro consolidamento.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2634290
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact