Il lavoro analizza l'applicazione del diritto di difesa nel procedimento di sorveglianza, in particolare della difesa tecnica alla luce della sentenza delle sezione unite che hanno parificato, sotto questo profilo, l'udienza del procedimento di sorveglianza a quella del procedimento ordinario. Nonostante le sezioni unite facilitino il cammino verso un'attuazione "piena e funzionale" del diritto di difesa, l'elaborato individua le lacune sotto il profilo delle garanzie del giusto processo del procedimento di sorveglianza e al contempo indica le prospettive de iure condendo.

Il punto sull'attuazione del diritto di difesa nel procedimento di sorveglianza

COPPETTA, MARIA GRAZIA
2016-01-01

Abstract

Il lavoro analizza l'applicazione del diritto di difesa nel procedimento di sorveglianza, in particolare della difesa tecnica alla luce della sentenza delle sezione unite che hanno parificato, sotto questo profilo, l'udienza del procedimento di sorveglianza a quella del procedimento ordinario. Nonostante le sezioni unite facilitino il cammino verso un'attuazione "piena e funzionale" del diritto di difesa, l'elaborato individua le lacune sotto il profilo delle garanzie del giusto processo del procedimento di sorveglianza e al contempo indica le prospettive de iure condendo.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2641619
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact