Il contributo analizza i contenuti e le motivazioni della mostra che si tenne a Bruxelles tra il 1954 e il 1955, dedicata all’Umanesimo europeo, un tema che unisce gli stati europei attraverso la cultura letteraria e figurativa sviluppatasi nel Rinascimento. Gli anni in cui venne organizzata l’esposizione rivelano anche il significato politico di questa iniziativa che si colloca in prossimità dell’istituzione dell’Unione Europea, allo scopo di promuovere la cooperazione tra gli Stati fondatori.

"L'Europe Humaniste" all'Esposizione di Bruxelles (1954-55)

PRETE, CECILIA
2016-01-01

Abstract

Il contributo analizza i contenuti e le motivazioni della mostra che si tenne a Bruxelles tra il 1954 e il 1955, dedicata all’Umanesimo europeo, un tema che unisce gli stati europei attraverso la cultura letteraria e figurativa sviluppatasi nel Rinascimento. Gli anni in cui venne organizzata l’esposizione rivelano anche il significato politico di questa iniziativa che si colloca in prossimità dell’istituzione dell’Unione Europea, allo scopo di promuovere la cooperazione tra gli Stati fondatori.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2641960
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact