Il consumo di suolo è una delle più insidiose e irreversibili forme di degradazione di un territorio, il quale diventa più vulnerabile a causa della perdita di qualità ecosistemica del suolo trasformato, oltre che per l’assenza di un’azione di prevenzione e manutenzione diffusa. Territori più vulnerabili sono meno adattabili rispetto a perturbazioni di vario genere che possono verificarsi a diverse scale, ed enfatizzano gli effetti dei cambiamenti quali, ad esempio, i cambiamenti climatici. L’analisi diacronica delle trasformazioni del territorio attraverso il confronto della copertura di uso del suolo Corine Land Cover (1990-2012) è una fonte di conoscenze indispensabili per ricostruire le dinamiche di trasformazione del territorio e valutarne il livelli di resilienza. Queste analisi appaiono particolarmente rilevanti per far emergere dove il consumo di suolo ha provocato alterazioni delle funzioni ecologiche tali da ridurre drasticamente quantità e qualità delle risorse disponibili, modificando l’autopoiesi dei sistemi naturali e quindi la capacità di garantire i servizi ecosistemici e la resilienza da essi supportata

Le trasformazioni del suolo in Italia: analisi diacronica e variazioni di funzioni ecologiche

SANTOLINI, RICCARDO;MORRI, ELISA;
2015-01-01

Abstract

Il consumo di suolo è una delle più insidiose e irreversibili forme di degradazione di un territorio, il quale diventa più vulnerabile a causa della perdita di qualità ecosistemica del suolo trasformato, oltre che per l’assenza di un’azione di prevenzione e manutenzione diffusa. Territori più vulnerabili sono meno adattabili rispetto a perturbazioni di vario genere che possono verificarsi a diverse scale, ed enfatizzano gli effetti dei cambiamenti quali, ad esempio, i cambiamenti climatici. L’analisi diacronica delle trasformazioni del territorio attraverso il confronto della copertura di uso del suolo Corine Land Cover (1990-2012) è una fonte di conoscenze indispensabili per ricostruire le dinamiche di trasformazione del territorio e valutarne il livelli di resilienza. Queste analisi appaiono particolarmente rilevanti per far emergere dove il consumo di suolo ha provocato alterazioni delle funzioni ecologiche tali da ridurre drasticamente quantità e qualità delle risorse disponibili, modificando l’autopoiesi dei sistemi naturali e quindi la capacità di garantire i servizi ecosistemici e la resilienza da essi supportata
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2642728
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact