Il contributo propone un ragionamento teorico complessivo volto ad analizzare come due diritti fondamentali, quali il diritto alla salute e il diritto alla privacy, possano non solo convivere ma anche rafforzarsi a vicenda. Dopo una breve sintesi dei principali interventi del Garante per la protezione dei dati personali in materia di sanità elettronica, il contributo ricostruisce le principali questioni in materia di trattamento dei dati personali con riferimento all’ambito sanitario e alle procedure di informatizzazione applicate a questo settore.

Fascicolo sanitario elettronico (Fse) e dossier sanitario. Il contributo del Garante privacy al bilanciamento tra diritto alla salute e diritto alla protezione dei dati personali,

CALIFANO, LICIA
2015-01-01

Abstract

Il contributo propone un ragionamento teorico complessivo volto ad analizzare come due diritti fondamentali, quali il diritto alla salute e il diritto alla privacy, possano non solo convivere ma anche rafforzarsi a vicenda. Dopo una breve sintesi dei principali interventi del Garante per la protezione dei dati personali in materia di sanità elettronica, il contributo ricostruisce le principali questioni in materia di trattamento dei dati personali con riferimento all’ambito sanitario e alle procedure di informatizzazione applicate a questo settore.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2642972
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact