Il contributo ha l'obiettivo di illustrare sinteticamente il percorso evolutivo del marketing partendo dal concetto di marketing tradizionale, ispirato alla logica dei beni, arricchito dai contributi del marketing dei servizi ed approdato al marketing esperienziale e delle esperienze. Si cercherà di mettere in luce come la logica esperienziale sia utile a innovare le prospettive del marketing a cui siamo ormai abituati, orientandole verso approcci manageriali che, partendo dall'esperienza del cliente, siano capaci di trovare nuove forme di creazione, comunicazione e consegna del valore. A fini esemplificativi verrà esposto un caso di applicazione della logica esperienziale al comparto dei prodotti tipici.

Il marketing in prospettiva esperienziale: dalla "good logic" alla "experience logic"

PENCARELLI, TONINO
2017-01-01

Abstract

Il contributo ha l'obiettivo di illustrare sinteticamente il percorso evolutivo del marketing partendo dal concetto di marketing tradizionale, ispirato alla logica dei beni, arricchito dai contributi del marketing dei servizi ed approdato al marketing esperienziale e delle esperienze. Si cercherà di mettere in luce come la logica esperienziale sia utile a innovare le prospettive del marketing a cui siamo ormai abituati, orientandole verso approcci manageriali che, partendo dall'esperienza del cliente, siano capaci di trovare nuove forme di creazione, comunicazione e consegna del valore. A fini esemplificativi verrà esposto un caso di applicazione della logica esperienziale al comparto dei prodotti tipici.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2645454
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact