Ringrazio Stefano Rolando, l’Istat, ed Enrico Giovannini, che si sono assunti il rischio di farmi aprire un seminario come questo su un argomento complesso ma allo stesso tempo critico e topico. Parto subito da una considerazione, cioè, dal problema esistente nel rapporto tra statistica e media, e la questione del come comunicare la statistica, a mio avviso riassumibile in una doppia osservazione. La prima è di tipo professionale, e riguarda gli statistici che sono poco interessati a comunicare i risultati del loro lavoro. La secondo riguarda i media e i professionisti tavola rotonda della comunicazione, che usano in maniera massiccia i dati statistici, ma sono poco interessati al loro fondamento reale, ossia al significato vero di quei dati. Quindi, da una parte, abbiamo i professionisti della statistica che sono abbastanza disinteressati ai media, e dall’altra i professionisti dei media che presentano le statistiche, ma sono privi di interesse nei confronti degli statistici.

Comunicare la statistica e informare la società

Ilvo Diamanti;
2012-01-01

Abstract

Ringrazio Stefano Rolando, l’Istat, ed Enrico Giovannini, che si sono assunti il rischio di farmi aprire un seminario come questo su un argomento complesso ma allo stesso tempo critico e topico. Parto subito da una considerazione, cioè, dal problema esistente nel rapporto tra statistica e media, e la questione del come comunicare la statistica, a mio avviso riassumibile in una doppia osservazione. La prima è di tipo professionale, e riguarda gli statistici che sono poco interessati a comunicare i risultati del loro lavoro. La secondo riguarda i media e i professionisti tavola rotonda della comunicazione, che usano in maniera massiccia i dati statistici, ma sono poco interessati al loro fondamento reale, ossia al significato vero di quei dati. Quindi, da una parte, abbiamo i professionisti della statistica che sono abbastanza disinteressati ai media, e dall’altra i professionisti dei media che presentano le statistiche, ma sono privi di interesse nei confronti degli statistici.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2656283
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact