Tradizionalmente il concetto di sorveglianza è stato associato a forme di potere dal carattere gerarchico e rapporti di forza sbilanciati. Questa popolare visione distopica, tuttavia, non è efficace se applicata alle pratiche dello sguardo che caratterizzano un social network fortemente visuale come Facebook, dove osservarsi e tenere traccia dei comportamenti altrui è diventata ormai una pratica routinaria. Lungi dal costituire una mera invasione dello sguardo rispetto alla vita privata propria o quella altrui, su Facebook, tale sorveglianza rappresenta piuttosto una pratica partecipativa di connessione e condivisione reciproca. A partire dall’analisi dei dati ricavati da una ricerca qualitativa condotta attraverso 120 interviste in profondità a utenti selezionati lungo tutto il territorio italiano, verranno individuate le principali finalità che sottendono alle più diffuse forme di osservazione reciproca che avvengono su Facebook: contatto, confronto, scoperta e controllo.

Comunicazionepuntodoc (2013). Vol. 8: Soggetto/soggetti. Percorsi dell'identità nell'epoca moderna

Farci Manolo
2013-01-01

Abstract

Tradizionalmente il concetto di sorveglianza è stato associato a forme di potere dal carattere gerarchico e rapporti di forza sbilanciati. Questa popolare visione distopica, tuttavia, non è efficace se applicata alle pratiche dello sguardo che caratterizzano un social network fortemente visuale come Facebook, dove osservarsi e tenere traccia dei comportamenti altrui è diventata ormai una pratica routinaria. Lungi dal costituire una mera invasione dello sguardo rispetto alla vita privata propria o quella altrui, su Facebook, tale sorveglianza rappresenta piuttosto una pratica partecipativa di connessione e condivisione reciproca. A partire dall’analisi dei dati ricavati da una ricerca qualitativa condotta attraverso 120 interviste in profondità a utenti selezionati lungo tutto il territorio italiano, verranno individuate le principali finalità che sottendono alle più diffuse forme di osservazione reciproca che avvengono su Facebook: contatto, confronto, scoperta e controllo.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2660191
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact