Viene illustrata la situazione culturale marchigiana negli anni nei quali Pietro Vannucci vi realizza o spedisce sue opere: da Urbino per i Montefeltro, a Fano per i francescani, a Fabriano per gli agostiniani. Quando si trova nel cantiere di Fano (città nella quale ha realizzato anche una pala ora conservata a Senigallia) viene a contatto con Giovanni Santi, padre di Raffaello particolarmente attivo con la sua bottega in Urbino.

Il Perugino nella Marca 1488-1497

Bonita Cleri;Rodolfo Battistini;Matteo Procaccini;Francesco Federico Mancini;Anna Maria Ambrosini Massari;Rudolf von Gaertringen Hiller
2017-01-01

Abstract

Viene illustrata la situazione culturale marchigiana negli anni nei quali Pietro Vannucci vi realizza o spedisce sue opere: da Urbino per i Montefeltro, a Fano per i francescani, a Fabriano per gli agostiniani. Quando si trova nel cantiere di Fano (città nella quale ha realizzato anche una pala ora conservata a Senigallia) viene a contatto con Giovanni Santi, padre di Raffaello particolarmente attivo con la sua bottega in Urbino.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2660533
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact