Lo studio analizza l’implementazione delle esperienze di agricoltura sociale quale potenziale area di innovazione nelle politiche di welfare regionale, nel caso studio delle Marche. Adottando l'approccio teorico analitico del process tracing, focalizza la sua attenzione sulla dimensione della governance che ha caratterizzato questi processi di innovazione, considerando le sue relative potenzialità e criticità nella prospettiva del social investment. Evidenzia il carattere circoscritto delle sperimentazioni di innovazione, discute la tipologia di attori coinvolti e il suo potenziale di upscaling, interrogandosi sul suo impatto nel contesto delle altre esperienze locali e del più ampio clima neoliberista.

L’innovazione nel welfare regionale: la governance dell’agricoltura sociale nel caso studio delle Marche

Angela Genova
2018-01-01

Abstract

Lo studio analizza l’implementazione delle esperienze di agricoltura sociale quale potenziale area di innovazione nelle politiche di welfare regionale, nel caso studio delle Marche. Adottando l'approccio teorico analitico del process tracing, focalizza la sua attenzione sulla dimensione della governance che ha caratterizzato questi processi di innovazione, considerando le sue relative potenzialità e criticità nella prospettiva del social investment. Evidenzia il carattere circoscritto delle sperimentazioni di innovazione, discute la tipologia di attori coinvolti e il suo potenziale di upscaling, interrogandosi sul suo impatto nel contesto delle altre esperienze locali e del più ampio clima neoliberista.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2662236
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact