Il lavoro si concentra su un elemento che già la Legge 517 poneva come centrale: quello di avere insegnanti competenti e capaci operare in contesti sempre più eterogenei. Una scuola realmente inclusiva, infatti, si costruisce sulla qualità del personale che vi opera, con particolare riferimento ai docenti. Nel lavoro viene delineato un profilo dell’insegnante inclusivo e proposto, sulla base di questo, uno specifico curriculum formativo. Questa argomentazione risulta di particolare attualità in quanto con decreti legislativi (DL) della Legge 107 del 2015, si è delineata l’architettura della nuova formazione dei docenti, che andrà ora riempita di contenuti in sede di decretazione secondaria.

Dopo quarant’anni dalla 517, l’esigenza è sempre la stessa: avere insegnanti inclusivi

Cottini L.
2017-01-01

Abstract

Il lavoro si concentra su un elemento che già la Legge 517 poneva come centrale: quello di avere insegnanti competenti e capaci operare in contesti sempre più eterogenei. Una scuola realmente inclusiva, infatti, si costruisce sulla qualità del personale che vi opera, con particolare riferimento ai docenti. Nel lavoro viene delineato un profilo dell’insegnante inclusivo e proposto, sulla base di questo, uno specifico curriculum formativo. Questa argomentazione risulta di particolare attualità in quanto con decreti legislativi (DL) della Legge 107 del 2015, si è delineata l’architettura della nuova formazione dei docenti, che andrà ora riempita di contenuti in sede di decretazione secondaria.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2664718
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact