Con questo contributo si conclude una serie di tre articoli dedicati all’analisi del ruolo e dell’importanza della ricerca sul soggetto singolo nella determinazione delle evidenze a sostegno di programmi educativi, riabilitativi e clinici. L’obiettivo è quello di supportare l’esigenza, per chi opera a vario titolo con persone che presentano disturbi del neurosviluppo, di potersi riferire a procedure e strategie validate attraverso la ricerca, nella prospettiva evidence-based. La questione di fondo è quella di indagare le potenzialità della ricerca condotta quando N=1, che, di fatto, rappresenta la condizione maggiormente ricorrente in ambito applicato. Dopo l’analisi delle caratteristiche di questa metodologia sperimentale e delle modalità di pianificazione e analisi dei risultati, con il presente articolo si cercano di fissare alcuni criteri di qualità della ricerca sul soggetto singolo che si indirizza a validare gli interventi come evidence based practices. Andare in questa direzione è fondamentale sia per chi si trova a dover verificare l’adeguatezza metodologica attraverso un’opera di revisione della letteratura, che per chi, concretamente, vuole utilizzare la metodologia e i risultati delle ricerche nella prassi quotidiana.

La ricerca sul soggetto singolo nella prospettiva dell’evidence based practice

Cottini Lucio
2018-01-01

Abstract

Con questo contributo si conclude una serie di tre articoli dedicati all’analisi del ruolo e dell’importanza della ricerca sul soggetto singolo nella determinazione delle evidenze a sostegno di programmi educativi, riabilitativi e clinici. L’obiettivo è quello di supportare l’esigenza, per chi opera a vario titolo con persone che presentano disturbi del neurosviluppo, di potersi riferire a procedure e strategie validate attraverso la ricerca, nella prospettiva evidence-based. La questione di fondo è quella di indagare le potenzialità della ricerca condotta quando N=1, che, di fatto, rappresenta la condizione maggiormente ricorrente in ambito applicato. Dopo l’analisi delle caratteristiche di questa metodologia sperimentale e delle modalità di pianificazione e analisi dei risultati, con il presente articolo si cercano di fissare alcuni criteri di qualità della ricerca sul soggetto singolo che si indirizza a validare gli interventi come evidence based practices. Andare in questa direzione è fondamentale sia per chi si trova a dover verificare l’adeguatezza metodologica attraverso un’opera di revisione della letteratura, che per chi, concretamente, vuole utilizzare la metodologia e i risultati delle ricerche nella prassi quotidiana.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2664729
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact