Quali sono le ragioni che ci pongono ancora in una posizione di diffidenza nei confronti della disabilità? E quali, le difese che si offrono a sua giustificazione? In questo contributo si riportano commenti e riflessioni scaturite a seguito di un’indagine conoscitiva condotta su mille studenti universitari ai quali l’argomento disabilità dichiaratamente “non piace”. Luoghi comuni, preconcetti e altre ingenue motivazioni vengono, così, apertamente in superficie e addotte quali motivi di una spesso inconsapevole ritrosia.

Le ragioni invalicabili?

Biancalana V.
2020-01-01

Abstract

Quali sono le ragioni che ci pongono ancora in una posizione di diffidenza nei confronti della disabilità? E quali, le difese che si offrono a sua giustificazione? In questo contributo si riportano commenti e riflessioni scaturite a seguito di un’indagine conoscitiva condotta su mille studenti universitari ai quali l’argomento disabilità dichiaratamente “non piace”. Luoghi comuni, preconcetti e altre ingenue motivazioni vengono, così, apertamente in superficie e addotte quali motivi di una spesso inconsapevole ritrosia.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2666102
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact