L'articolo analizza alcuni momenti salienti della filosofia riguardo al ruolo della corporeità (Platone, Schopenhauer, Nietzsche), argomentando come sia ben radicato nella tradizione filosofica, nonostante alcuni frequenti fraintendimenti, il principio dell'unità psicofisica del soggetto pensante.

Sulla corporeità della ragione. Appunti filosofico-antropologici sull'unità psicofisica e sulla relazionalità del soggetto pensante

Luigi Alfieri
2018-01-01

Abstract

L'articolo analizza alcuni momenti salienti della filosofia riguardo al ruolo della corporeità (Platone, Schopenhauer, Nietzsche), argomentando come sia ben radicato nella tradizione filosofica, nonostante alcuni frequenti fraintendimenti, il principio dell'unità psicofisica del soggetto pensante.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2670831
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact