Il contributo intende illustrare l’evoluzione, che avviene nelle Marche nel quindicesimo secolo, in merito agli sviluppi della pala d’altare, privilegiando il territorio della provincia di Pesaro e Urbino. L’analisi e la comparazione di alcune opere realizzate in (o per) questo territorio mostra il percorso che conduce all’affermazione della pala d’altare a campo unificato come espressione di modernità e di prospettive innovative introdotte dalla cultura rinascimentale.

Dal polittico alla pala a campo unificato: un excursus nelle terre marchigiane della provincia di Pesaro-Urbino tra influssi veneti e toscani

cecilia prete
2019-01-01

Abstract

Il contributo intende illustrare l’evoluzione, che avviene nelle Marche nel quindicesimo secolo, in merito agli sviluppi della pala d’altare, privilegiando il territorio della provincia di Pesaro e Urbino. L’analisi e la comparazione di alcune opere realizzate in (o per) questo territorio mostra il percorso che conduce all’affermazione della pala d’altare a campo unificato come espressione di modernità e di prospettive innovative introdotte dalla cultura rinascimentale.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2674450
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact