Correggere bias e disfunzioni del processo di decisione in ambito finanziario, per migliorare il funzionamento dei mercati mettendo al centro le persone è la sfida posta all'educazione finanziaria dalla crisi, che ha minato l’ efficienza del mercato. Il ruolo dell'Educazione finanziaria, alla luce delle risultanze della behavioral law and economics, insieme ad una revisione della disciplina dei mercati, è di costituire uno strumento peculiare che, rispetto a quelli tradizionali, permette di mettere al centro dei sistemi finanziari le persone con tutte le loro peculiari caratteristiche. Questo compito viene riconosciuto anche dalla normativa in materia di educazione finanziaria recentemente introdotta nell'ordinamento italiano.

Le sfide dell'educazione finanziaria

Elisabetta Righini
2020-01-01

Abstract

Correggere bias e disfunzioni del processo di decisione in ambito finanziario, per migliorare il funzionamento dei mercati mettendo al centro le persone è la sfida posta all'educazione finanziaria dalla crisi, che ha minato l’ efficienza del mercato. Il ruolo dell'Educazione finanziaria, alla luce delle risultanze della behavioral law and economics, insieme ad una revisione della disciplina dei mercati, è di costituire uno strumento peculiare che, rispetto a quelli tradizionali, permette di mettere al centro dei sistemi finanziari le persone con tutte le loro peculiari caratteristiche. Questo compito viene riconosciuto anche dalla normativa in materia di educazione finanziaria recentemente introdotta nell'ordinamento italiano.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2677281
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact