Nel panorama assai vasto delle edizioni a stampa cinquecentesche di Boccaccio spiccano i casi dell’umanista Girolamo Claricio e del letterato e bibliofilo Jacopo Corbinelli. Le edizioni di Claricio dell’Ameto (1520) e della Amorosa visione (1521) rappresentano un approccio ai testi che rimodella la lingua degli originali secondo criteri di regolarizzazione prosodica e sintattica ai limiti del rimaneggiamento. L’edizione del Corbaccio (1569) di Jacopo Corbinelli mostra gli esiti della moderna filologia volgare di fronte a questioni ecdotiche di portata notevole, battute ancora nei nostri tempi per Boccaccio e a volte ancora non risolte: autorità e attendibilità dei testimoni, metodi di collazione, dibattito intorno al codex optimus. Fra i due estremi sta la grande stagione del Boccaccio a stampa, con le grandi tirature e la crescita smisurata dei lettori, che tra Venezia e Firenze fa dell’autore del Decameron l’imprescindibile riferimento linguistico di un pubblico radicalmente ampliato e rinnovato.

Boccaccio a stampa nel Cinquecento. Da Claricio a Corbinelli

Corsaro
2019-01-01

Abstract

Nel panorama assai vasto delle edizioni a stampa cinquecentesche di Boccaccio spiccano i casi dell’umanista Girolamo Claricio e del letterato e bibliofilo Jacopo Corbinelli. Le edizioni di Claricio dell’Ameto (1520) e della Amorosa visione (1521) rappresentano un approccio ai testi che rimodella la lingua degli originali secondo criteri di regolarizzazione prosodica e sintattica ai limiti del rimaneggiamento. L’edizione del Corbaccio (1569) di Jacopo Corbinelli mostra gli esiti della moderna filologia volgare di fronte a questioni ecdotiche di portata notevole, battute ancora nei nostri tempi per Boccaccio e a volte ancora non risolte: autorità e attendibilità dei testimoni, metodi di collazione, dibattito intorno al codex optimus. Fra i due estremi sta la grande stagione del Boccaccio a stampa, con le grandi tirature e la crescita smisurata dei lettori, che tra Venezia e Firenze fa dell’autore del Decameron l’imprescindibile riferimento linguistico di un pubblico radicalmente ampliato e rinnovato.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2681098
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact