Il contributo presenta cinque strategie didattiche fondamentali per studenti con discalculia ma utili per tutti in un'ottica inclusiva.. Nello specifico: Prima cosa da fare: osservare con curiosità; Seconda cosa da fare: usare mediatori didattici; Terza cosa da fare: insegnare strategie di calcolo a mente; Quarta cosa da fare: prestare attenzione ad accessibilità ed ergonomia; Quinta cosa da fare: visualizzare e scomporre le procedure di calcolo in colonna.

Il bambino con discalculia nella scuola primaria. Cinque cose da fare

Emili, Enrico Angelo
2013

Abstract

Il contributo presenta cinque strategie didattiche fondamentali per studenti con discalculia ma utili per tutti in un'ottica inclusiva.. Nello specifico: Prima cosa da fare: osservare con curiosità; Seconda cosa da fare: usare mediatori didattici; Terza cosa da fare: insegnare strategie di calcolo a mente; Quarta cosa da fare: prestare attenzione ad accessibilità ed ergonomia; Quinta cosa da fare: visualizzare e scomporre le procedure di calcolo in colonna.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2683129
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact