La critica d’arte è parte integrante, per non dire fondante, nell’opera intellettuale di Giuseppe Ungaretti, il quale non si è semplicemente dilettato nella lettura ‘visiva’ dei quadri e dei pittori da lui amati, ma – com’è ovvio che sia – ha tentato di contribuire all’avanzamento gnoseologico di tale disciplina. Il volume che meglio segnala l’energia speculativa di Ungaretti è il ricchissimo Meridiano Vita d’un uomo. Saggi e interventi, che raccoglie i più importanti contributi critici del poeta, inserendo nelle diverse tranches tematiche alcuni pezzi ibridi come Pittura cosmopolita, Poesia e pittura, o pezzi più propriamente ‘artistici’ come Caratteri dell’arte moderna, Jan Vermeer, La pittura di Fautrier. Completa la raccolta dei saggi d’arte il libro Ungà. Giuseppe Ungaretti e l’arte del XX secolo, che ripropone deliberatamente «quasi tutti gli scritti del poeta, dedicati all’arte del XX secolo, non pubblicati nel volume Mondadori». Il quadro organico della produzione ungarettiana di settore segnala immediatamente una predilezione, abbastanza intuitiva, per la pittura novecentesca.

Ungaretti critico di Vermeer

Alberto Fraccacreta
2021-01-01

Abstract

La critica d’arte è parte integrante, per non dire fondante, nell’opera intellettuale di Giuseppe Ungaretti, il quale non si è semplicemente dilettato nella lettura ‘visiva’ dei quadri e dei pittori da lui amati, ma – com’è ovvio che sia – ha tentato di contribuire all’avanzamento gnoseologico di tale disciplina. Il volume che meglio segnala l’energia speculativa di Ungaretti è il ricchissimo Meridiano Vita d’un uomo. Saggi e interventi, che raccoglie i più importanti contributi critici del poeta, inserendo nelle diverse tranches tematiche alcuni pezzi ibridi come Pittura cosmopolita, Poesia e pittura, o pezzi più propriamente ‘artistici’ come Caratteri dell’arte moderna, Jan Vermeer, La pittura di Fautrier. Completa la raccolta dei saggi d’arte il libro Ungà. Giuseppe Ungaretti e l’arte del XX secolo, che ripropone deliberatamente «quasi tutti gli scritti del poeta, dedicati all’arte del XX secolo, non pubblicati nel volume Mondadori». Il quadro organico della produzione ungarettiana di settore segnala immediatamente una predilezione, abbastanza intuitiva, per la pittura novecentesca.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2690655
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact