Il Video modeling (VM) rappresenta una strategia di intervento che gode di buona validazione scientifica e che può risultare significativa per favorire apprendimenti imitativi in bambini, adolescenti e adulti con Disturbo dello Spettro Autistico (ASD), i quali presentano, a questo livello, carenze e specificità che si mantengono nel corso dello sviluppo e che contribuiscono a caratterizzarlo. Il lavoro promuove una revisione sistematica degli studi primari dell’ultimo decennio che hanno considerato il VM per la promozione di competenze sociali nei diversi contesti di vita di individui con ASD. Facendo riferimento a specifiche domande di ricerca, la revisione si è sviluppata seguendo le linee guida del Preferred Reporting Items for Systematic Reviews and Meta-Analyses (PRISMA Statement, Moher et al., 2009) ed ha portato ad includere 19 studi. L’analisi dei riscontri di tali lavori scientifici ha portato a confermare l’efficacia del VM e ad evidenziare alcuni elementi di estremo interesse, che vengono discussi considerando anche le possibili ricadute a livello riabilitativo e educativo. Il lavoro si inserisce all’interno di un più ampio progetto di ricerca sviluppato presso l’Università di Urbino con il sostegno della Fondazione Italiana per l’Autismo (FIA).

Video Modeling e sviluppo delle competenze sociali in bambini e adolescenti con Disturbo dello Spettro Autistico: una revisione sistematica della letteratura

Ippoliti E.;Cottini L.
2022

Abstract

Il Video modeling (VM) rappresenta una strategia di intervento che gode di buona validazione scientifica e che può risultare significativa per favorire apprendimenti imitativi in bambini, adolescenti e adulti con Disturbo dello Spettro Autistico (ASD), i quali presentano, a questo livello, carenze e specificità che si mantengono nel corso dello sviluppo e che contribuiscono a caratterizzarlo. Il lavoro promuove una revisione sistematica degli studi primari dell’ultimo decennio che hanno considerato il VM per la promozione di competenze sociali nei diversi contesti di vita di individui con ASD. Facendo riferimento a specifiche domande di ricerca, la revisione si è sviluppata seguendo le linee guida del Preferred Reporting Items for Systematic Reviews and Meta-Analyses (PRISMA Statement, Moher et al., 2009) ed ha portato ad includere 19 studi. L’analisi dei riscontri di tali lavori scientifici ha portato a confermare l’efficacia del VM e ad evidenziare alcuni elementi di estremo interesse, che vengono discussi considerando anche le possibili ricadute a livello riabilitativo e educativo. Il lavoro si inserisce all’interno di un più ampio progetto di ricerca sviluppato presso l’Università di Urbino con il sostegno della Fondazione Italiana per l’Autismo (FIA).
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11576/2700429
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact