Il centenario del PCI ha avuto come effetto quello di favorire l’uscita di una copiosa produzione riguardante la vita, l’attività, il ruolo di dirigenti che hanno segnato la storia del partito in periodi differenti. Complice anche la moda della new biography che sta alimentando interessanti filoni della storiografia, gli studi centrati sui protagonisti comunisti, maschili – in maggioranza - e femminili – in minoranza -, hanno permesso di inserire le storie individuali dentro il perimetro di una storia collettiva nazionale, talvolta anche globale. E, fra i partiti di massa, il PCI ha indubbiamente segnato la storia italiana attraverso l’operato dei suoi attivisti.

Biografie comuniste: lo stimolo a un’umanità più piena e più seria

ANNA TONELLI
2022

Abstract

Il centenario del PCI ha avuto come effetto quello di favorire l’uscita di una copiosa produzione riguardante la vita, l’attività, il ruolo di dirigenti che hanno segnato la storia del partito in periodi differenti. Complice anche la moda della new biography che sta alimentando interessanti filoni della storiografia, gli studi centrati sui protagonisti comunisti, maschili – in maggioranza - e femminili – in minoranza -, hanno permesso di inserire le storie individuali dentro il perimetro di una storia collettiva nazionale, talvolta anche globale. E, fra i partiti di massa, il PCI ha indubbiamente segnato la storia italiana attraverso l’operato dei suoi attivisti.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11576/2702570
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact