L’entertainment rappresenta oggi una delle leve manageriali più utilizzate per differenziare il centro commerciale e consolidare le relazioni con i clienti. Esso si prospetta, anche per il futuro, come fattore rilevante nella creazione di valore, considerando le crescenti difficoltà competitive che riguardano il format dovute alla progressiva omogeneizzazione dell’offerta, al continuo sviluppo di nuove formule commerciali -factory outlet, retail park, …- e, non per ultimo, alla diffusa percezione di “indifferenziazione” del concept da parte dei consumatori. L’obiettivo del volume è duplice. Da un lato, esso intende offrire un’elaborazione del concetto di entertainment più articolata di quella finora proposta in letteratura, collocando la tematica nella più ampia prospettiva esperienziale. Nel lavoro si distinguono, in particolare, le attività di intrattenimento in due ambiti: servizi ricreativi di tipo food e leisure ed eventi, divisi, a loro volta, in “iperreali” e “mediterranei”. Il secondo obiettivo è di esaminare le dinamiche evolutive in atto ed i possibili trend futuri che riguardano il management dell’entertainment, sia dal punto di vista strategico che operativo. L’analisi svolta è supportata da un’indagine empirica di tipo qualitativo condotta nel 2012 mediante colloqui con osservatori privilegiati del settore ed interviste rivolte ai direttori di 10 centri commerciali italiani. I risultati della ricerca rilevano situazioni molto eterogenee e complesse, pur evidenziando alcune traiettorie comuni. In riferimento ai servizi ricreativi, emerge la necessità di rinnovare l’offerta, introducendo servizi più originali ed allineati con le specifiche esigenze del target di riferimento. Per quanto riguarda gli eventi, invece, si intravvede la necessità di orientare gli sforzi verso la progettazione di iniziative più affini agli eventi “mediterranei”, caratterizzati da maggiore autenticità, radicamento nel territorio e coinvolgimento attivo del pubblico.

Entertainment e centri commerciali: nuove opportunità di differenziazione experience-based

SAVELLI, ELISABETTA
2013-01-01

Abstract

L’entertainment rappresenta oggi una delle leve manageriali più utilizzate per differenziare il centro commerciale e consolidare le relazioni con i clienti. Esso si prospetta, anche per il futuro, come fattore rilevante nella creazione di valore, considerando le crescenti difficoltà competitive che riguardano il format dovute alla progressiva omogeneizzazione dell’offerta, al continuo sviluppo di nuove formule commerciali -factory outlet, retail park, …- e, non per ultimo, alla diffusa percezione di “indifferenziazione” del concept da parte dei consumatori. L’obiettivo del volume è duplice. Da un lato, esso intende offrire un’elaborazione del concetto di entertainment più articolata di quella finora proposta in letteratura, collocando la tematica nella più ampia prospettiva esperienziale. Nel lavoro si distinguono, in particolare, le attività di intrattenimento in due ambiti: servizi ricreativi di tipo food e leisure ed eventi, divisi, a loro volta, in “iperreali” e “mediterranei”. Il secondo obiettivo è di esaminare le dinamiche evolutive in atto ed i possibili trend futuri che riguardano il management dell’entertainment, sia dal punto di vista strategico che operativo. L’analisi svolta è supportata da un’indagine empirica di tipo qualitativo condotta nel 2012 mediante colloqui con osservatori privilegiati del settore ed interviste rivolte ai direttori di 10 centri commerciali italiani. I risultati della ricerca rilevano situazioni molto eterogenee e complesse, pur evidenziando alcune traiettorie comuni. In riferimento ai servizi ricreativi, emerge la necessità di rinnovare l’offerta, introducendo servizi più originali ed allineati con le specifiche esigenze del target di riferimento. Per quanto riguarda gli eventi, invece, si intravvede la necessità di orientare gli sforzi verso la progettazione di iniziative più affini agli eventi “mediterranei”, caratterizzati da maggiore autenticità, radicamento nel territorio e coinvolgimento attivo del pubblico.
9788820456870
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2573576
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact