Obiettivo del paper è analizzare l’impiego della comunicazione online delle agenzie viaggi italiane e di capire, di conseguenza, se gli intermediari turistici per eccellenza utilizzano siti web raramente aggiornati, solo per essere presenti nell’universo digitale o se, al contrario, presentano pagine web che sfruttano, in maniera consapevole, le opportunità offerte oggi da internet. Dopo aver individuato le principali metodologie impiegate dalla letteratura economica per valutare la qualità dei siti web, la seconda parte del lavoro presenta un modello di analisi costruito per studiare l’efficacia della comunicazione online di 400 agenzie viaggi italiane. Il modello utilizzato si basa sulla scomposizione del processo di acquisto del turista in tre fasi: sogno, emozione e ricordo. I risultati della ricerca mostrano un generalizzato sotto utilizzo della comunicazione online ed uno scarso interesse verso la costituzione di relazioni stabili e fidelizzate con i propri clienti. Il modello elaborato nel paper si presta per essere utilizzato come strumento per valutare l’efficacia della comunicazione web delle agenzie viaggi e può costituire un aiuto per definire interventi operativi per colmare le criticità dei siti web degli operatori turistici. Il principale limite di questo lavoro è rappresentato dalla mancanza di un’analisi dell’effettivo uso dei siti web da parte dei turisti. L’utilizzo di un database dettagliato di 400 agenzie viaggi e la costruzione di un modello di valutazione dell’efficacia della comunicazione online possono costituire interessanti elementi di originalità.

Il ruolo del sito web nell’esperienza turistica: Il caso delle agenzie viaggi in italia

CIOPPI, MARCO
2013-01-01

Abstract

Obiettivo del paper è analizzare l’impiego della comunicazione online delle agenzie viaggi italiane e di capire, di conseguenza, se gli intermediari turistici per eccellenza utilizzano siti web raramente aggiornati, solo per essere presenti nell’universo digitale o se, al contrario, presentano pagine web che sfruttano, in maniera consapevole, le opportunità offerte oggi da internet. Dopo aver individuato le principali metodologie impiegate dalla letteratura economica per valutare la qualità dei siti web, la seconda parte del lavoro presenta un modello di analisi costruito per studiare l’efficacia della comunicazione online di 400 agenzie viaggi italiane. Il modello utilizzato si basa sulla scomposizione del processo di acquisto del turista in tre fasi: sogno, emozione e ricordo. I risultati della ricerca mostrano un generalizzato sotto utilizzo della comunicazione online ed uno scarso interesse verso la costituzione di relazioni stabili e fidelizzate con i propri clienti. Il modello elaborato nel paper si presta per essere utilizzato come strumento per valutare l’efficacia della comunicazione web delle agenzie viaggi e può costituire un aiuto per definire interventi operativi per colmare le criticità dei siti web degli operatori turistici. Il principale limite di questo lavoro è rappresentato dalla mancanza di un’analisi dell’effettivo uso dei siti web da parte dei turisti. L’utilizzo di un database dettagliato di 400 agenzie viaggi e la costruzione di un modello di valutazione dell’efficacia della comunicazione online possono costituire interessanti elementi di originalità.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2574177
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact