Sommario (IT): Il passaggio dalla responsabilità aziendale alla responsabilità sociale di territorio (RST) coinvolge la pluralità delle istituzioni e delle organizzazioni (pubbliche e private, profit e non profit) appartenenti ad un dato contesto territoriale. Partendo da tale premessa, dopo avere analizzato come la RST sia stata introdotta nelle politiche dell’UE, nel Piano nazionale Italiano e dal governo regionale, lo scopo del lavoro è quello di descrivere e valutare l’efficacia delle azioni promosse in Italia dal governo locale, focalizzando l’attenzione sul caso della Regione Marche, che costituisce una best practice esemplificativa, volta a promuovere un modello di sviluppo sostenibile che è frutto di un approccio proattivo e condiviso. Abstract (EN):From European policies to Local Government’s projects for a Territorial Social Responsibility. The case of Marche Region The shift from Corporate Social Responsibility to Territorial Social Responsibility (TSR) sees institutions and organisations (public and private, for profit and non-profit) participating in a form of economic development that is socially and environmentally sustainable. Drawing from the above consideration, after having analysed how the concept of TSR has been adopted in the EU policies and in the Italian national plan, the aim of our research is the evaluation of Italian local government initiatives to promote CSR through publicprivate network. The empirical study is focused on the “Regione Marche” experience, which is an example of a proactive model aimed at promoting a territorial sustainable development.

Dalle politiche europee ai progetti del Governo locale per una responsabilità sociale di territorio. Il caso Regione Marche

DEL BALDO, MARA;
2016-01-01

Abstract

Sommario (IT): Il passaggio dalla responsabilità aziendale alla responsabilità sociale di territorio (RST) coinvolge la pluralità delle istituzioni e delle organizzazioni (pubbliche e private, profit e non profit) appartenenti ad un dato contesto territoriale. Partendo da tale premessa, dopo avere analizzato come la RST sia stata introdotta nelle politiche dell’UE, nel Piano nazionale Italiano e dal governo regionale, lo scopo del lavoro è quello di descrivere e valutare l’efficacia delle azioni promosse in Italia dal governo locale, focalizzando l’attenzione sul caso della Regione Marche, che costituisce una best practice esemplificativa, volta a promuovere un modello di sviluppo sostenibile che è frutto di un approccio proattivo e condiviso. Abstract (EN):From European policies to Local Government’s projects for a Territorial Social Responsibility. The case of Marche Region The shift from Corporate Social Responsibility to Territorial Social Responsibility (TSR) sees institutions and organisations (public and private, for profit and non-profit) participating in a form of economic development that is socially and environmentally sustainable. Drawing from the above consideration, after having analysed how the concept of TSR has been adopted in the EU policies and in the Italian national plan, the aim of our research is the evaluation of Italian local government initiatives to promote CSR through publicprivate network. The empirical study is focused on the “Regione Marche” experience, which is an example of a proactive model aimed at promoting a territorial sustainable development.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2641808
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact