Diversi studi hanno rilevato che le varie componenti della memoria di lavoro sono fortemente coinvolte nei compiti aritmetici (Holms et al., 2008, Mammarella et al. 2008, Passolunghi et al., 2008; D’Amico e Lipari, 2009) e nei problemi aritmetici e di geometria (Passolunghi e Siegel, 2001; Swanson e Bebe-Frakenberger, 2004, Giofré et al., 2014). Questa ricerca costituisce la seconda fase di uno studio longitudinale che si pone l’obiettivo di individuare le relazioni esistenti tra le diverse competenze aritmetiche, di problem solving e le componenti della memoria di lavoro in uno stesso campione di ragazzi nelle diverse classi di scuola secondaria di primo grado. A questo scopo ad un campione di 46 alunni della seconda classe della scuola secondaria di primo grado sono state somministrate diverse prove matematiche e test di memoria di lavoro. I risultati evidenziano come la componente mnestica a predire di più le prestazioni nelle diverse competenze matematiche sia la memoria di lavoro spaziale e, in misura sensibilmente minore, la memoria di lavoro visiva, numerica e verbale.

Abilità numeriche, problem solving e memoria di lavoro in studenti del secondo anno di scuola secondaria di primo grado

Edoardo Virgili;Claudio Tonzar;Susanna Testa
2019-01-01

Abstract

Diversi studi hanno rilevato che le varie componenti della memoria di lavoro sono fortemente coinvolte nei compiti aritmetici (Holms et al., 2008, Mammarella et al. 2008, Passolunghi et al., 2008; D’Amico e Lipari, 2009) e nei problemi aritmetici e di geometria (Passolunghi e Siegel, 2001; Swanson e Bebe-Frakenberger, 2004, Giofré et al., 2014). Questa ricerca costituisce la seconda fase di uno studio longitudinale che si pone l’obiettivo di individuare le relazioni esistenti tra le diverse competenze aritmetiche, di problem solving e le componenti della memoria di lavoro in uno stesso campione di ragazzi nelle diverse classi di scuola secondaria di primo grado. A questo scopo ad un campione di 46 alunni della seconda classe della scuola secondaria di primo grado sono state somministrate diverse prove matematiche e test di memoria di lavoro. I risultati evidenziano come la componente mnestica a predire di più le prestazioni nelle diverse competenze matematiche sia la memoria di lavoro spaziale e, in misura sensibilmente minore, la memoria di lavoro visiva, numerica e verbale.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2672377
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact