Un testo teatrale sa resistere al tempo solo reinventandosi di volta in volta sulle scene e sfuggendo al prezioso carcere della pagina. Il rapporto fra il lavoro ecdotico e le reali o potenziali messe in scena è il tema di questo libro e di quelli che lo seguiranno. Filologi, attori e registi si confrontano sulla carica drammaturgica dei grandi personaggi creati da Plauto incrociando diversi punti di vista sulla loro traducibilità nel contemporaneo. E si è voluto cominciare da una ‘maschera’, quella del miles, che, per il suo fascino ambiguo, ha avuto un’influenza molto particolare sul teatro comico moderno, reinventata anche nel cinema. Dalla palliata alla Commedia dell’arte, da Pasolini a Philip Porter, da Richard Lester fino a George Clooney, la figura del miles plautino – che non è solo l’enorme personaggio di Pirgopolinice – rivela a studiosi e uomini di spettacolo un’incredibile vitalità, capace di tradursi in forza creativa.

Personaggi in scena. Il miles

Bandini Giorgia
Writing – Review & Editing
;
PENTERICCI, CATERINA
Writing – Review & Editing
;
Renato Raffaelli
Writing – Original Draft Preparation
;
Alberto Fraccacreta
Writing – Original Draft Preparation
;
Umberto Brunetti
Writing – Original Draft Preparation
;
Roberto M. Danese
Project Administration
2018

Abstract

Un testo teatrale sa resistere al tempo solo reinventandosi di volta in volta sulle scene e sfuggendo al prezioso carcere della pagina. Il rapporto fra il lavoro ecdotico e le reali o potenziali messe in scena è il tema di questo libro e di quelli che lo seguiranno. Filologi, attori e registi si confrontano sulla carica drammaturgica dei grandi personaggi creati da Plauto incrociando diversi punti di vista sulla loro traducibilità nel contemporaneo. E si è voluto cominciare da una ‘maschera’, quella del miles, che, per il suo fascino ambiguo, ha avuto un’influenza molto particolare sul teatro comico moderno, reinventata anche nel cinema. Dalla palliata alla Commedia dell’arte, da Pasolini a Philip Porter, da Richard Lester fino a George Clooney, la figura del miles plautino – che non è solo l’enorme personaggio di Pirgopolinice – rivela a studiosi e uomini di spettacolo un’incredibile vitalità, capace di tradursi in forza creativa.
978-88-430-9406-6
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11576/2663043
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact